Le news di oggi: James Blake, Rufus Wainwright, Handmade Festival, Beck

Quest’estate anche James Blake passerà dall’Italia: il cantautore inglese sarà a Roma, nella splendida cornice del Teatro Romano di Ostia Antica, martedì 2 luglio. I biglietti, in prevendita da domani, costano 40 euro più diritti e commissioni. James tornerà poi dalle nostre parti a novembre, come headliner dell’edizione 2019 del Club To Club Festival al Lingotto di Torino. Sempre da domani sarà attiva la prevendita per gli abbonamenti early bird (non ancora per i biglietti per le singole giornate) a 59 euro più diritti e commissioni.


Altro cantautore di indubbio spessore è Rufus Wainwright, che sarà in data unica italiana domenica 28 luglio all’Auditorium Parco della Musica di Roma, all’interno del Roma Summer Fest. Tre le fasce di prezzo per i biglietti: 15, 20 e 25 euro al netto di diritti e commissioni di prevendita, attiva su Ticketone.


A proposito di festival, si terrà sabato 8 e domenica 9 giugno la dodicesima edizione dell’Handmade di Guastalla (RE), come sempre a ingresso gratuito. Saranno i Black Lips a guidare la giornata di domenica, che vedrà salire sul palco emiliano, tra gli altri, anche Drab Majesty, Hater, Sean Nicholas Savage, Diaframma e Bob Corn. Qui la line-up completa.


Si chiamerà ‘Hyperspace‘ il nuovo album di Beck, il 14° in carriera per il musicista californiano. Il titolo è uno dei pochi dettagli certi del disco, di cui non si conosce nemmeno la data di uscita: la press-release si limita a dire che arriverà “in un punto ancora indeterminato del continuum spazio-tempo“. A dare qualche indicazione del possibile contenuto ci pensa quello che dovrebbe esserne il primo estratto, un brano intitolato ‘Saw Lightning‘, scritto e prodotto insieme a Pharrell Williams.