Le news del weekend: St. Vincent, Xiu Xiu, Mitski, Fantastic Negrito, Skunk Anansie


Sono finalmente giunti i dettagli ufficiali del nuovo album di St. Vincent. Il sesto album in carriera della cantautrice texana si intitolerà ‘Daddy’s Home‘ e uscirà il 14 maggio per Loma Vista. Prodotto da Jack Antonoff, verterà sullo “sentirsi giù e andare in giro nel centro di New York, come quando ci si ritrova sulla metro del mattino con i tacchi della sera prima“. Il titolo, invece, è una celebrazione dell’uscita di prigione del padre di Annie Clark. Primo estratto è un brano intitolato ‘Pay Your Way In Pain‘.


Al nuovo LP degli Xiu Xiu, ‘Oh No‘, non manca poi molto: arriverà a fine mese, il 26 marzo. Sarà, come già preannunciato, caratterizzato da diverse collaborazioni, una delle quali, ‘Rumpus Room‘, vede protagonista Angus Andrew. Il brano insieme al frontman dei Liars è stato scelto come secondo estratto dal disco, nel quale prestano opera anche Sharon Van Etten, Haley Fohr (Circuit des Yeux), Liz Harris (Grouper), Alice Bag, Chelsea Wolfe, Owen Pallet, George Lewis Jr. (Twin Shadow) e Fabrizio Modonese Palumbo (Larsen).


È la colonna sonora di un libro a fumetti il nuovo inedito di Mitski: si intitola ‘The Baddy Man‘ ed è un country che intende ‘musicare’ la storia contenuta in ‘This Is Where We Fall‘, scritto da Chris Miskiewicz e disegnato da Vincent Kings. Secondo Stereogum, peraltro, non dovrebbe mancare molto al nuovo album in studio della cantautrice nippo-americana, il cui ultimo è stato l’acclamato ‘Be The Cowboy‘ del 2018.


Il concerto di Milano è rinviato, ma le date italiane di Fantastic Negrito diventano addirittura sei, tre la prossima estate e tre a inizio 2022. Il musicista americano si esibirà, come già previsto, mercoledì 21 luglio al Teatro Romano di Fiesole (FI), giovedì 22 all’Anfiteatro del Vittoriale di Gardone Riviera (BS) e venerdì 23 al Pordenone Blue Festival. Inoltre, giovedì 20 gennaio 2022 sarà all’Alcatraz di Milano (i biglietti originariamente acquistati per la data del 22 marzo 2021 rimangono validi), venerdì 21 all’Orion di Ciampino (RM) e sabato 22 all’Estragon di Bologna. Per i tre appuntamenti del prossimo anno, gli ingressi costano 25 euro più diritti e commissioni di prevendita.


Si sposta all’anno prossimo anche l’unica data italiana degli Skunk Anansie. Skin e soci, dunque, non suoneranno più al Fabrique di Milano il prossimo 15 maggio, bensì martedì 15 marzo 2022. Sempre attive le prevendite, con il prezzo dei biglietti fissato a 37 euro più diritti e commissioni.


Lascia un commento


Indie-Rock.it è un blog personale ideato e redatto da Cristiano Gruppi.
È stato fondato a dicembre 2005 e 'ricondizionato' a febbraio 2018.
Intende trattare esclusivamente di rock alternativo internazionale.
NON si occupa, dunque, di artisti italiani.