Le news del weekend: Vampire Weekend, Cypress Hill, Alan McGee, Pretty Vicious, Rock The Baita

E’ pronto il nuovo album dei Vampire Weekend. Lo ha dichiarato lo stesso Ezra Koenig durante il concerto della band newyorkese al Lollapalooza Festival di Chicago. Sempre secondo Koenig, il disco sarebbe attualmente nella fase di masterizzazione, probabile dunque che la pubblicazione avvenga prima della fine dell’anno.


Tornano con un album i Cypress Hill: otto anni dopo ‘Rise Up‘ pubblicheranno ‘Elephants Of Acid‘, che uscirà il prossimo 28 settembre. “Volevamo fare qualcosa di diverso dal nostro ultimo disco. Non sto dicendo che lo detestiamo, ma volevamo qualcosa che fosse Cypress Hill dall’inizio alla fine, e questo disco lo è“, dice il frontman Sen Dog. Primo estratto è il singolo ‘Band Of Gypsies‘.


Torna a far uscire dischi Alan McGee, che ha fondato una nuova etichetta che ha chiamato Creation23. Creation fu anche il nome della storica label da lui fondata, quella che pubblicò per molti anni i dischi, tra gli altri, di Oasis, Primal Scream, My Bloody Valentine e Teenage Fanclub. 23, a quanto pare, è il numero fortunato di Alan. La nuova casa discografica si specializzerà in singoli 7″: “Penso ci sia buona musica in giro e mi sembra il momento buono per tornare a pubblicarla, è una cosa che mi è mancata molto“, afferma McGee. In caso vogliate inviargli il vostro demo, l’indirizzo mail per farlo è [email protected]gmail.com.


Chi un singolo lo ha appena pubblicato sono i Pretty Vicious, giovane quartetto gallese in giro da circa tre anni ma che non ha ancora debuttato su album. Lo farà nel 2019 con l’etichetta Big Machine, che nel frattempo ha fatto uscire il primo estratto, un punk-rock molto British intitolato ‘Move‘.


E’ stata completata la line-up dell’edizione 2018 di Rock The Baita, festivalino che sabato 25 agosto avrà luogo a Chiastre (PR), sull’Appennino tosco-emiliano. Dalle 21 on stage i milanesi Tropea, i britannici Flesh, gli svedesi Barbarisms e i nostri noti beniamini Desperate Journalist. Ingresso a offerta libera, possibilità di dormire nel locale ostello o di piantare una tenda. Tutte le info qui.


Precedente La Top 5 del mese: luglio 2018 Successivo Free Cake For Every Creature: 'The Bluest Star' (Double Double Whammy, 2018)