Le news di ieri: Jason Lytle, Foals, Liam Gallagher, Bat For Lashes, My Morning Jacket


Il progetto era realizzare un album di canzoni composte solamente con una chitarra a corde di nylon e un sintetizzatore Juno: Jason Lytle ce l’ha fatta, e pubblicherà quanto ne é conseguito il 16 agosto via Dangerbirds Records con il titolo di ‘Arthur King Presents Jason Lytle: NYLONANDJUNO‘. Il primo estratto del nuovo disco solista del leader dei Grandaddy è uno strumentale denominato ‘Dry Gulched On Rodeo Drive‘.


Sebbene ‘Everything Not Saved Will Be Lost – Part 1‘ sia stato appena nominato per il Mercury Prize, i Foals guardano già alla pubblicazione del seguito: ‘Everything Not Saved Will Be Lost – Part 2‘ non dovrebbe tardare molto, giacché un teaser di 15 secondi postato ieri sui loro social presenta un eloquente “coming soon“.


Il nuovo LP solista di Liam Gallagher, ‘Why Me? Why Not.‘, è invece da tempo programmato per il 20 settembre. L’ex vocalist degli Oasis ha ieri diffuso il terzo estratto, un brano di nome ‘Once‘, che lo stesso Liam definisce “la mia migliore canzone di sempre“. Segue le già note ‘Shockwave‘ e ‘The River‘.


Nuovo singolo anche per Bat For Lashes, che il 6 settembre pubblicherà il suo quinto album, intitolato ‘Lost Girls‘. Così come l’estratto precedente, ‘Kids In The Dark‘, anche ‘Feel For You‘ ha molto a che fare con sintetizzatori e anni ’80.


I My Morning Jacket, dal canto loro, sono in procinto di ripubblicare (il 2 agosto per Darla Records) ‘The Tennessee Fire‘, il loro album d’esordio del 1999, in edizione deluxe. Tra le sedici bonus-track del triplo LP c’è anche un inedito, ‘John Dyes Her Hair Red‘, che ieri è stato condiviso per la prima volta.