Le news di oggi: Antlers, Lnzndrf, Ian Sweet, Claud, Julien Baker, Phoenix


Era abbastanza prevedibile che i recenti singoli degli Antlers potessero portare a un loro nuovo album. E infatti ‘Green To Gold‘, il primo LP del duo newyorkese degli ultimi 7 anni, è da oggi ufficiale: uscirà il 26 marzo per Anti-. In una nota, il frontman Peter Silberman lo descrive come “un disco da musica per la domenica mattina (…) Il cambio di tono è il risultato dell’invecchiamento, sia il mio che quello del nostro pubblico. Non trovavo sensato metterci la stessa energia che ci mettevo 10 o 15 anni fa“. Oggi è anche giunto il terzo estratto, parte di una scaletta di 10 tracce. Si tratta di ‘Solstice‘, che segue i già editi ‘Wheels Roll Home‘ e ‘It Is What It Is‘.


Arriverà il prossimo 29 gennaio ‘II‘, il secondo album del side-project di alcuni membri dei National chiamato Lnzndrf. Vi fanno parte i fratelli Davendorf, il bassista Scott e il batterista Bryan, oltre a Ben Lanz e Aaron Arntz dei Beirut. Proprio Ben Lanz, che nella band è la figura che più si avvicina al concetto di frontman, descrive così le 8 tracce della scaletta: “Queste canzoni arrivano da quegli ologrammi trasparenti e senza forma che appaiono sulle palpebre quando chiudiamo gli occhi prima di addormentarci“. Una di esse, ‘Brace Yourself‘, è la prima ad essere condivisa.


Nuovo LP in vista anche per Ian Sweet, progetto in capo alla musicista californiana Jilian Medford. ‘Show Me How You Disappear‘, terzo album in carriera con tale moniker, uscirà il 5 marzo per Polyvinyl. Prodotto da Andrew Sarlo, Andy Seltzer e Chris Coady, è stato realizzato, a detta della sua autrice, “mettendoci tutta me stessa“. “Ho avvertito un senso di libertà nel fare questo disco che non avevo percepito per gli altri“, aggiunge la Medford. Ad anticiparlo c’è un bel singolo intitolato ‘Drink The Lake‘.


Vi avevamo già parlato di Claud nel presentarvi le nostre 13 scommesse per il 2021. La giovane musicista di Chicago farà uscire l’album di debutto, ‘Super Monster‘, il prossimo 12 febbraio via Saddest Factory, la label fondata da Phoebe Bridgers. Del disco farà parte anche ‘Cuff Your Jeans‘, terzo estratto dopo ‘Soft Spot‘ e ‘Gold‘.


Altra amica di Phoebe (suona con lei nelle Boygenius) è Julien Baker, che sempre a febbraio, il 26, pubblicherà via Matador Records ‘Little Oblivion‘, suo terzo LP in carriera. Il secondo estratto, intitolato ‘Hardline‘, è stato condiviso oggi, ed è un brano atipico rispetto a quanto la cantautrice di Germantown (Tennessee) ci aveva abituato.


New Year, new studio” è la caption con cui i Phoenix hanno confermato su Instagram di essere al lavoro su quello che sarà il loro settimo album in carriera. A dare ulteriore ratifica, un video girato da Guillaume Delaperriere che ritrae il gruppo suonare insieme nel Musée des Arts Décoratifs di Parigi, oltre all’hashtag “#7“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Phoenix (@wearephoenix)


Lascia un commento


Indie-Rock.it è un blog personale ideato e redatto da Cristiano Gruppi.
È stato fondato a dicembre 2005 e 'ricondizionato' a febbraio 2018.
Intende trattare esclusivamente di rock alternativo internazionale.
NON si occupa, dunque, di artisti italiani.