Le news di oggi: Big Thief, Michael Kiwanuka, Ancient Shapes, Jenny Hval, Whitney


Attraversano evidentemente un grande momento di forma i Big Thief, che dopo l’ottimo ‘U.F.O.F.‘, hanno già pronto un disco nuovo: l’11 ottobre, sempre per 4AD, arriverà ‘Two Hands‘, descritto come il “sister album” di quello uscito a maggio. Registrato quasi totalmente in presa diretta vicino a El Paso, Texas, sembra essere decisamente più elettrico del precedente, almeno a giudicare dal primo estratto, il singolo ‘Not‘.


Nuovo LP anche per Michael Kiwanuka: il 25 ottobre via Interscope uscirà ‘KIWANUKA‘, suo terzo album in carriera. Prodotto, come il precedente ‘Love & Hate‘ (2016), da Danger Mouse e Inflo, si propone di parlare “di auto-accettazione, ma più in maniera trionfante che malinconica“. Il primo singolo si intitola ‘You Ain’t the Problem‘.


Daniel Romano non ha soltanto un’anima folk, ma dentro di sé si sente anche rocker. In questa veste ha fondato una band, gli Ancient Shapes, che il 25 ottobre faranno uscire il proprio sophomore intitolato ‘A Flower That Wouldn’t Bloom‘. Secondo lo stesso musicista canadese, verterà su “felicità, solitudine, solidarietà, desiderio, accettazione, complessi di colpa coloniali e ottimismo delle città natali.” Primo estratto è un brano che si chiama ‘A Flower That Wouldn’t Bloom‘.


Che il nuovo album di Jenny Hval, ‘The Practice of Love‘, uscirà il 13 settembre già lo si sapeva. Oggi però la cantautrice norvegese ne ha condiviso un secondo estratto, ‘High Alice‘, che è stato anche il primo brano scritto tra quelli in scaletta. Segue di qualche settimana il primo singolo ‘Ashes To Ashes‘.


Per il nuovo dei Whitney, ‘Forever Turned Around‘, manca ancora meno, una quindicina di giorni, ed ecco arrivare ‘Used to Be Lonely‘, terzo estratto dopo ‘Valleys (My Love)‘ e ‘Giving Up‘. La canzone è accompagnata da un video diretto da Austin Vesely.