Le news di oggi: Black Keys, Black Mountain, M83, Get Up Kids, Nots

E’ arrivata piuttosto a sorpresa una nuova canzone dei Black Keys: si intitola ‘Lo/Hi‘, e si tratta del primo inedito del duo di Akron degli ultimi cinque anni. Prodotta dagli stessi Dan Auerbach e Patrick Carney, non è ancora chiaro se possa fare parte di un ipotetico nuovo LP o se sia da considerarsi un’uscita a sé stante.


Nuovo LP che invece pubblicheranno certamente i Black Mountain: sarà il loro quinto in carriera, successore di ‘IV‘ del 2016. Uscirà per Dine Alone/Jagjaguwar il prossimo 24 maggio con il titolo di ‘Destroyer‘. Tema portante sembrerebbe essere il conseguimento della patente di guida da parte del frontman Stephen McBean, e il conseguente senso di libertà, ma anche di paura, che un passo del genere può muovere in un quasi 50enne. Primo estratto è un brano intitolato ‘Future Shade‘.


Anche per gli M83 c’è un disco nuovo, per l’esattezza una colonna sonora. La OST di ‘Knife + Heart‘, che uscirà domani, include le musiche per l’omonimo film di Yann Gonzalez, il fratello maggiore di Anthony. Per l’occasione il fratellino musicista si ricongiunge con Nicolas Fromageau, ovvero colui con il quale aveva fondato la band. Tra le influenze sia del lungometraggio che delle musiche vengono citate le opere di Lucio Fulci e Mario Bava, tra cui il film del 1972 ‘Non si sevizia un paperino‘. Il primo brano reso pubblico si intitola ‘Karl‘.


Dopo l’EP dell’anno scorso, i Get Up Kids tornano a pubblicare un album, circostanza che non si verificava dal lontano 2011. Il disco nuovo della band di Kansas City si intitolerà ‘Problems‘ e uscirà il 10 maggio per Dine Alone/Polyvinyl. Verterà su “un po’ di tutto, dalle perdite che ti cambiano la vita alla solitudine all’inevitabile ansia di vivere nel 2019“. Primo singolo è una canzone che si chiama ‘Satellite‘.


Si intitolerà semplicemente ‘3‘ il terzo album delle Nots. La noise-punk band di Memphis lo farà uscire il prossimo 10 maggio via Goner. Il numero che dà il nome al disco non si riferisce però solamente al conteggio degli LP: le Nots sono infatti rimaste in tre dopo l’uscita dal gruppo della tastierista Alexandra Eastburn, che dunque non suona nel nuovo singolo, un pezzo chiamato ‘Half Painted House‘.