Le news di oggi: Cigarettes After Sex, Devendra Banhart, Frankie Cosmos, Ypsigrock, Pitchfork…


In un paio di giorni i Cigarettes After Sex hanno lasciato alluso a un loro probabile nuovo album e annunciato un lunghissimo tour mondiale, che toccherà anche l’Italia. Greg Gonzalez e compagni si esibiranno giovedì 14 novembre all’Alcatraz di Milano, unica data nel nostro paese. I biglietti, di cui non sono ancora stati comunicati i costi, saranno in prevendita da venerdì sui circuiti Ticketone e Ticketmaster. Tornando al disco nuovo invece, ancora nessuna ufficialità. Soltanto un teaser sui propri social con la dicitura “new music coming soon“.


Torna a farsi sentire anche Devendra Banhart: il suo nuovo album, ‘Ma‘, uscirà il 13 settembre per Nonesuch. Secondo la press-release il disco sarà caratterizzato da “tenere e autobiografiche vignette; si allontana dalle sperimentazioni dei dischi precedenti per un intricato ma affascinante story-telling e per un’emozionante intimità.” Al disco, che contiene anche un interludio che si propone di raccogliere fondi per il Venezuela (dove Devendra ha ancora gran parte della propria famiglia), collabora anche Vashti Bunyan. Primo singolo è un brano intitolato ‘Kantori Ongaku‘, che in giapponese significa “musica country”. E’ dedicato a Haruomi Hosono della Yellow Magic Orchestra.


La prolificissima Frankie Cosmos non poteva far passare il 2019 senza un nuovo LP, e difatti il 6 settembre arriverà via Sub Pop ‘Close It Quietly‘, suo quarto album in carriera. Primo estratto è il solito bel singolo, intitolato ‘Windows‘, il cui video è girato dalla stessa Greta Kline insieme a Eliza Doyle.


Birth Of Violence‘ è invece il titolo del nuovo lavoro di Chelsea Wolfe, che uscirà il 13 settembre per Sargent House. Quasi esclusivamente voce e chitarra acustica, il disco dovrebbe essere “un ritorno alle origini” per la cantautrice californiana. Primo singolo è un brano chiamato ‘The Mother Road‘, che ricorda abbastanza PJ Harvey.


Il 13 settembre sarà anche la data di pubblicazione del nuovo album di Alex Cameron. Intitolato ‘Miami Memory‘, sarà il terzo LP in carriera per il cantautore di Sidney. E’ preceduto dall’orecchiabilissimo singolo ‘Divorce‘. Alex porterà le sue nuove canzoni dal vivo in Italia a settembre: lunedì 9 all’Ohibò di Milano e martedì 10 al Covo di Bologna.


Tiny Changes: A Celebration of Frightened Rabbit’s ‘The Midnight Organ Fight’‘ è una raccolta di cover di canzoni dei Frightened Rabbit contenute nel loro album del 2008. Ovvio tributo allo scomparso Scott Huchinson, può vantare contributi di Julien Baker, Aaron Dessner dei National, Lauren Mayberry dei Chvrches, Craig Finn degli Hold Steady, Benjamin Gibbard dei Death Cab For Cutie oltre che Biffy Clyro, Daughter, Twilight Sad e Manchester Orchestra. Uscirà il 12 luglio. Oggi sono state diffuse due versioni di ‘The Modern Leper‘, una dei Biffy Clyro e una di Julien Baker.


Arrivati oggi i primi nomi del cartellone del Pitchfork Music Festival di Parigi, quest’anno dal 31 ottobre al 2 novembre nella consueta location de La Grande Halle de la Villette. Belle And Sebastian, Chromatics, Helado Negro, Woods, Weyes Blood, Orville Peck, Nilüfer Yanya sono parte di una line-up decisamente eterogenea a livello di generi. Gli abbonamenti per i tre giorni della manifestazione sono già disponibili qui a 110 euro.


Giant Rooks, Pip Blom, Rodrigo D’Erasmo & Roberto Angelini, Lafawndah, Ólöf Arnalds, Huntly, Giungla, Handlogic, I’m Not A Blonde e Canarie sono gli artisti che vanno a completare la line-up dell’edizione 2019 dell’Ypsigrock Festival di Castelbuono (PA), dall’8 all’11 agosto. Si aggiungono ai già annunciati (tra gli altri) National, Spiritualized, Let’s Eat Grandma, Whitney, Fontaines DC, Whispering Sons. Gli abbonamenti sono ancora in vendita a 99 euro più diritti e commissioni di prevendita; singole giornate da 42 a 49 euro + d.p.