Le news di oggi: Cigarettes After Sex, Guns N’ Roses, The 1975, Grimes, Moses Sumney


Saranno in Italia anche la prossima estate i Cigarettes After Sex: data unica, almeno per il momento, giovedì 9 luglio all’Ippodromo delle Capannelle di Roma, all’interno di Rock In Roma. I biglietti, in prevendita da lunedì su Ticketone, costeranno 36 euro più diritti e commissioni.


Tour europeo anche per i Guns ‘N Roses, che tra i molti festival in giro per il continente faranno tappa anche a Firenze Rocks: saranno gli headliner della giornata di venerdì 12 giugno. La kermesse toscana completa dunque il proprio poker di capoliste, con Vasco Rossi programmato mercoledì 10, i Green Day giovedì 11 e i Red Hot Chili Peppers sabato 13. La vendita generale per Axl e soci partirà da mercoledì 18 sui circuiti Ticketone, Ticketmaster e Vivaticket, non si conosce ancora il prezzo, mentre gli abbonamenti a tutto il festival sono già in prevendita a partire da 271,40 euro più commissioni.


Già che siamo in tema di concerti, diamo conto dello spostamento dello show al Fabrique di Milano dei 1975, che si esibiranno lunedì 19 ottobre anziché sabato 28 marzo, “A causa del tempo necessario per completare la registrazione del prossimo album ‘Note On A Conditional Form’“, dice la band inglese. I biglietti già acquistati rimangono validi, per chi non l’avesse il costo è di 37 euro più diritti e commissioni di prevendita.


Presentata ieri sul palco dei Game Awards, ‘4ÆM‘ è la nuova canzone di Grimes, nonché quinto estratto dal suo nuovo album, ‘Miss Anthropocene‘, in uscita il 21 febbraio. Segue ‘My Name Is Dark‘, ‘So Heavy I Fell Through The Earth‘, ‘Violence‘ e ‘We Appreciate Power‘.


Anche per Moses Sumney c’è un brano nuovo: ‘Polly‘ è anch’essa tratta da ‘Græ‘, suo doppio LP in arrivo tra febbraio (la prima metà) e maggio (la seconda). Succede a ‘Virile‘, diffuso circa un mese fa.


Lascia un commento


Indie-Rock.it è un blog personale ideato e redatto da Cristiano Gruppi.
È stato fondato a dicembre 2005 e 'ricondizionato' a febbraio 2018.
Intende trattare esclusivamente di rock alternativo internazionale.
NON si occupa, dunque, di artisti italiani.