Le news di oggi: Dodos, Adrianne Lenker, Jake Shears, Yeah Yeah Yeahs, Bryan Adams

Tornano a farsi sentire i Dodos, che il 12 ottobre pubblicheranno il loro nuovo LP, intitolato ‘Certainty Waves‘. Si tratta del settimo album in carriera per il duo di San Francisco, che il frontman Meric Long descrive come “il disco della crisi di mezza età“. Musicalmente dovrebbe essere un ritorno al passato e ai suoni folk del loro lavoro piu celebre, quel ‘Visiter‘ uscito ormai dieci anni fa. Primo estratto è un brano chiamato ‘Forum‘.


Dopo due ottimi album come frontwoman dei Big Thief, Adrianne Lenker ha deciso di fare tutto da sola, e il 5 ottobre pubblicherà ‘Abysskiss‘, suo nuovo lavoro in autonomia. E’ il seguito di ‘Hours Were The Birds‘, uscito ancora prima dei due LP con il gruppo. Gli ultimi due anni costituiscono il periodo di riferimento, sia a livello temporale che di esperienze personali, per la scrittura di queste canzoni. Prima ad essere rivelata è ‘Cradle‘.


L’esordio solista di Jake Shears, il frontman degli Scissor Sisters, uscirà invece venerdì. Tra i brani contenuti nel suo album c’è anche una canzone intitolata ‘Big Bushy Mustache‘ che, come suggerisce il titolo, parla di baffi. Il video a tema è stato reso pubblico oggi: al minuto 1’55” vi compare Josh Homme, i cui baffi sono palesemente finti.


Un nuovo album degli Yeah Yeah Yeahs manca, purtroppo, dal 2013. Ci vorrà ancora un po’ di tempo per il seguito di ‘Mosquito‘, ma almeno la band ne sta cominciando a parlare. Lo ha rivelato Karen O in un’intervista a ‘Beats1’. “I ragazzi stanno solo aspettando che mi venga l’ispirazione“, ha detto Karen, “e quindi potremo partire.” La musicista americana ha anche rivelato l’esistenza di una collaborazione “con un produttore” che dovrebbe essere resa pubblica “all’inizio del prossimo anno“, con tanto di “breve tour“.


Sono disponibili da ieri, in prevendita su Ticketone, i biglietti per i due concerti italiani di Bryan Adams: venerdì 23 novembre al Gran Teatro Geox di Padova e sabato 24 al PalaGeorge di Montichiari (BS). Per il concerto veneto le fasce di prezzo sono 46, 56 e 79 euro più commissioni, per quello lombardo 46, 56, 63.50 e 79 euro più commissioni.


Precedente Free Cake For Every Creature: 'The Bluest Star' (Double Double Whammy, 2018) Successivo James: 'Living In Extraordinary Times' (BMG, 2018)

Lascia un commento

*