Le news di oggi: Foals, Elbow, Starcrawler, Girl Ray, Lightning Bolt, Richard Dawson


E’ una sorpresa il primo estratto dal nuovo album dei Foals, ‘Everything Not Saved Will Be Lost – Part 2‘, che come ormai noto uscirà il 18 ottobre per Warner. Si tratta di un inconsueto punk-rock, intitolato ‘Black Bull‘, decisamente più energico di quanto contenuto nella ‘Part 1‘ uscita a marzo. Conferma Yannis Philippakis: “‘Part 2′ è un ascolto più heavy, le chitarre sono più enfatizzate e ci sono alcuni riff molto incisivi. E’ un disco rock che riprende il tema della ‘Part 1’ [la distruzione della terra da parte dell’uomo, ndr] e si chiede: ‘Come si può andare avanti così?’


Pure del nuovo album degli Elbow si conoscevano titolo (‘Giants Of All Sizes‘) e data di pubblicazione (11 ottobre). Anche per la nuova uscita della band inglese è stato rivelato oggi il primo singolo, un pezzo intitolato ‘Dexter & Sinister‘ che, sebbene sia anch’esso caratterizzato da un riff importante, pare essere in sostanziale continuità con quanto fatto sinora da Guy Garvey e soci.


L’11 ottobre sarà anche la data di uscita del sophomore dei giovanissimi Starcrawler, già messisi in evidenza lo scorso anno con l’ottimo omonimo esordio. Il seguito si intitolerà invece ‘Devour You‘ e, sempre a proposito di riffoni pesanti, è introdotto dalla chitarrone del singolo ‘Bet My Brains‘. Registrato ai Sunset Studios di Los Angeles con Nick Launay alla produzione, secondo la nota stampa “cattura l’essenza e la potenza della band dal vivo“, “porta l’intensità feroce del loro album di debutto” e “emette una sensibilità cruda e una potenza indomabile“.


Si attende con trepidazione anche il nuovo LP delle ottime Girl Ray: si chiamerà ‘Girl‘ e uscirà l’8 novembre per Moshi Moshi. La press-release lo descrive come pregno di “canzoni pop senza tempo” e cita “George Michael, Prince o Kate Bush” come esempi di artisti che analogamente hanno utilizzato la musica pop per diffondere un messaggio di amore, amicizia e gioia di vivere. Il primo singolo è una bella canzone intitolata ‘Show Me More‘.


Non ci sono per ora anticipazioni sonore del nuovo album dei Lightning Bolt, che ha però una denominazione e una tempistica di pubblicazione: ‘Sonic Citadel‘ arriverà via Thrill Jockey l’11 ottobre. Secondo l’etichetta, sarà il loro disco più “pop-oriented” e conterrà persino “sing-along“. Una esemplificazione concreta, ovvero il primo estratto dovrebbe “arrivare presto“.


Last but not least il nuovo LP di Richard Dawson, che si intitolerà ‘2020‘ ma uscirà l’11 ottobre 2019 (per Domino). Si propone di effettuare “uno studio contemporaneo sullo stato di una nazione [il Regno Unito, ndr], che rivela i tempi tumultuosi e cupi in cui è immersa“. Ad anticiparlo c’è il singolo ‘Jogging‘, “un brano pop [ma mica poi tanto] che parla dei benefici del jogging nell’affrontare l’ansia, raccontata attraverso i dolori del ceto medio inglese” che vanta anche un divertente video.