Le news di oggi: Idles, Daniel Blumberg, Melvins & Mudhoney, Khruangbin, Beths


Quella qui vedete qui sopra è la copertina del nuovo album degli Idles. Decisamente in linea con l’energia e l’anticonformismo della loro musica, rappresenterà ‘Ultra Mono‘, terzo LP in carriera per la band di Bristol, che sarà fruibile a tutti il prossimo 25 settembre. Prodotto da Nick Launay e Adam Greenspan, il disco ospita contributi di Jehnny Beth, Warren Ellis, David Yow e Jamie Cullum, oltre al vecchio singolo ‘Mr. Motivator e il nuovo ‘Grounds‘, presentato oggi anche attraverso un video. Come fosse un tour che al momento non si può ancora tenere, gli Idles hanno contestualmente annunciato le date di diffusione dei prossimi estratti: ‘A Hymn‘ arriverà il 14 luglio, ‘Model Village‘ l’11 agosto, ‘Reigns‘ l’8 settembre e ‘War‘ nel giorno dell’usicta dell’album. Sabato 28 e domenica 29 agosto, inoltre, il quintetto si esibirà in due livestream di cui ancora non sono noti i dettagli. “Ci auguriamo che l’ascolto di ‘Ultra Mono’ vi dia un senso di forza e di determinazione“, scrive il frontman Joe Talbot in una nota.


Pronto anche il successore del bellissimo ‘Minus‘ (2018), ovvero il secondo album solista di Daniel Blumberg. ‘On&On‘ uscirà il 31 luglio via Mute Records e vedrà all’opera la stessa backing band del disco precedente. Secondo la nota stampa, questo disco “rappresenta il consolidamento dell’estetica decostruzionista dei brani che Blumberg ha sviluppato, operando tra strutture convenzionali e improvvisazione libera, incorporando motivi proteiformi e talvolta dissolvendo i confini tra i brani“. L’ex Yuck ha rivelato oggi tre delle nove tracce del disco: l’opener nonché title-trackOn&On‘, ‘Sidestep Summer‘ e ‘On&On&On‘.


E’ già sold out ‘White Lazy Boy‘, l’EP in cui Melvins e Mudhoney si fondono dando vita a un’unica band, composta dal frontman Mark Arm e dal chitarrista Steve Turner dei Mudhoney, insieme al frontman King Buzzo e al batterista Dale Crover dei Melvins, con il ‘completamento’ di Steve McDonald dei Redd Kross al basso. Dei quattro brani in scaletta due sono inediti, ‘Walking Crazy‘ e ‘Ten Minute Visitation‘, e due sono cover, ‘My War‘ dei Black Flag e ‘Drive Back‘ di Neil Young And The Crazy Horse. Tutti e quattro si trovano già su YouTube grazie a chi ha comprato il CD, unico formato in cui è stata distribuita l’opera.


Esce venerdì 26 giugno il nuovo album dei Khruangbin, ‘Mordechai‘, da cui finora avevamo ascoltato due estratti, ‘Time (You And I)‘ e ‘So We Won’t Forget‘. Il terzo, ‘Pelota‘, è giunto oggi, e così come il titolo, anche il suo testo è totalmente in spagnolo. Il video, invece, è un racconto a disegni animati diretto dal regista Hugo Rodríguez Rodríguez.


Pure per il nuovo dei Beths, ‘Jump Rope Gazers‘, c’è una discreta attesa: arriverà il 10 luglio via Carpark Records. Anche in questo caso oggi siamo arrivati al terzo estratto, un brano che al solito esprime perfettamente il concetto di power-pop intitolato ‘Out Of Sight‘, che succede ai già noti ‘Dying To Believe‘ e ‘I’m Not Getting Excited‘. Il video, diretto da Ezra Simons, segue la band neozelandese in una gita a fare birdwatching. Le nuove canzoni dei Beths si potranno peraltro ascoltare dal vivo in Italia l’11 aprile 2021, nella loro data unica al Biko di Milano.


Lascia un commento


Indie-Rock.it è un blog personale ideato e redatto da Cristiano Gruppi.
È stato fondato a dicembre 2005 e 'ricondizionato' a febbraio 2018.
Intende trattare esclusivamente di rock alternativo internazionale.
NON si occupa, dunque, di artisti italiani.