Le news di oggi: Liam Gallagher, Michael Kiwanuka, Lust For Youth, Kazu, Moon Duo, Thom Yorke


Giornata campale per i fan di Liam Gallagher. L’ex frontman degli Oasis ha infatti annunciato il suo tour europeo, previsto per il 2020, di cui due date saranno in Italia: sabato 15 febbraio al Palazzo dello Sport di Roma e domenica 16 al Forum di Assago (MI). Due location così grandi, che Liam non frequentava dai tempi della sua storica prima band, significano che evidentemente c’è molta fiducia nel nuovo album, ‘Why Me? Why Not.‘. Il disco uscirà il 20 settembre e che con tutta probabilità avrà come copertina la stessa immagine utilizzata per i manifesti dei concerti. Sempre oggi è stato reso pubblico il secondo estratto, un brano intitolato ‘The River‘, che segue di qualche settimana il primo singolo ‘Shockwave‘.


Bisognerà attendere un po’ di meno per rivedere nel nostro paese Michael Kiwanuka: già noto che martedì 9 luglio si esibirà a Sesto al Reghena (PN) per Sexto ‘Nplugged, la novità è il concerto programmato per sabato 7 dicembre al Fabrique di Milano. Per l’occasione, i biglietti costeranno 27 euro più diritti e commissioni di prevendita (attiva da mercoledì su Ticketmaster e Ticketone), prezzo che comprenderà anche l’apertura affidata alla cantautrice americana Celeste. Settimana scorsa Michael ha peraltro diffuso il proprio nuovo singolo, realizzato insieme al produttore Tom Misch, intitolato ‘Money‘.


Sempre a proposito di concerti, ne terranno due in Italia anche i Lust For Youth. Il duo electro-pop danese sarà venerdì 20 settembre a Roma (location ancora da definire) e sabato 21 all’Ohibò di Milano. Per la data lombarda i biglietti costano 10 euro più diritti e commissioni di prevendita. Sarà necessaria anche la tessera ARCI.


Arriverà il 13 settembre via !K7 ‘Adult Baby‘, l’esordio solista di Kazu Makino dei Blonde Redhead. Oggi ne è stato condiviso un secondo estratto, un brano chiamato ‘Meo‘. E’ accompagnato anch’esso, come ogni canzone del disco, da un video girato all’Isola d’Elba (dove Kazu attualmente risiede) sotto la regia di Eva Michon.


Sembra un’alternanza perfetta quella tra i due progetti musicali di Ripley Johnson, Wooden Shijps e Moon Duo. Nel 2019 sarà la volta di questi ultimi, che il 27 settembre per Sacred Bones faranno uscire ‘Stars Are The Light‘. Il disco è prodotto dall’ex Spacemen 3 Sonic Boom e, secondo la press-release, prende ispirazione dal fun dei ’70 e dai rave dei ’90. Primo singolo estratto è la title-track.


E’ arrivato puntuale Thom Yorke, già da oggi è possibile ascoltare il suo nuovo album solista, ‘Anima‘, e guardare il cortometraggio di Paul Thomas Anderson ad esso collegato. Girato tra Praga e Les Baux-de-Provence, vede Thom protagonista di un viaggio onirico che comincia da un treno della metropolitana. Nel film, che si trova su Netflix, ci sono anche la sua fidanzata, l’italiana Dajana Roncione, e una compagnia di ballo svedese.