Le news di oggi: Primavera Sound, The 1975, Gorillaz, Vampire Weekend, Chemical Brothers

E’ partita oggi la parte corposa, quella al Parc del Forum, dell’edizione 2018 del Primavera Sound di Barcellona. E’ possibile seguirlo dalla pagina YouTube del festival (vi incorporiamo qui sotto lo streaming), ma anche dall’analogo canale di Pitchfork.


A Brief Inquiry Into Online Relationships‘ è il titolo del nuovo album dei 1975. Lo ha annunciato Matty Healy nello show radiofonico di Annie Mac su BBC Radio 1 aggiungendo che il nuovo lavoro uscirà a ottobre. Contestualmente, è stato diffuso il primo singolo estratto, un brano chiamato ‘Give Yourself A Try‘. Healy ha anche detto che il seguito, che evidentemente è quasi pronto, arriverà dopo non molto, a maggio 2019.


Promessa mantenuta da parte dei Gorillaz, che oggi hanno reso note due tracce del loro nuovo LP, ‘The Now Now‘, che uscirà il 29 giugno. Si tratta di ‘Humility‘ e ‘Lake Zurich‘. Si è anche appreso che il disco è stato prodotto da James Ford e Remi Kabaka, e che ospiti sono George Benson (che presta la voce proprio in ‘Humility’), Jamie Principle e Snoop Dogg. Damon Albarn ha inoltre annunciato che il nuovo album di The Good The Bad And The Queen è finalmente pronto, ma non ha dato indicazioni circa la possibile data di pubblicazione.



Anche i Vampire Weekend fanno passi da giganti verso il loro nuovo album. In un post su Instagram che doveva annunciare alcuni concerti, Ezra Koenig ha risposto ha un fan dando una nuova percentuale di completamento di quello che sarà il quarto LP della band newyorkese: “94,5%“. A settembre, Koenig aveva parlato di “80%“. Dunque, facendo due calcoli, se i lavori procederanno alla stessa velocità dovrebbero mancare tre mesi alla pubblicazione.


E’ stato spostato da sabato 16 giugno a giovedì 27 settembre lo show che i Chemical Brothers dovevano tenere all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno (BO). L’organizzazione parla di “circostanze impreviste“. I biglietti già acquistati restano validi per la nuova data, in alternativa è possibile richiederne il rimborso entro e non oltre sabato 30 giugno. Confermati invece gli altri due appuntamenti italiani, giovedì 19 luglio al Rock in Roma e venerdì 20 luglio all’ Ippodromo di San Siro a Milano.