Le news di oggi: Sleater-Kinney, Sufjan Stevens, Voidz, White Reaper, Metronomy


E’ finalmente arrivato il nuovo singolo delle Sleater-Kinney: si intitola ‘Hurry On Home‘ e farà parte del nuovo album del rilevantissimo trio di Olympia (Washington), prodotto da St. Vincent e che dovrebbe chiamarsi ‘The Center Won’t Hold‘. A supportarlo un divertente lyric-video opera di Miranda July che fa scorrere il testo della canzone come fosse una chat social.


In occasione del Pride Month che ricorre nel mese di giugno, Sufjan Stevens ha estratto dal proprio cilindro due nuove canzoni: si tratta di ‘Love Yourself‘ e ‘With My Whole Heart‘, entrambe faranno parte di un 7″ che verrà pubblicato il 28 giugno e il cui ricavato verrà devoluto all’Ali Forney Centere al Ruth Ellis Center, che danno aiuto ai figli dei senzatetto e delle coppie LGBT che ne hanno bisogno.



Giornata di inediti oggi, il più strano è una collaborazione tra i Voidz di Julian Casablancas, Mac DeMarco e Kirin J. Callinan che si intitola ‘The Eternal Tao‘. Nel brano, moderatamente ballabile, Julian canta addirittura con il vocoder, Mac e Kirin si occupano invece della produzione, decisamente sui generis.


Dal canto loro i White Reaper hanno pronto un album intero, che non ha ancora un titolo ma che è oggi stato anticipato dal singolo ‘Might Be Right‘. Il nuovo LP della band di Louisville (Kentucky) uscirà per Elektra Records, con cui hanno appena firmato un contratto di cui, dice il frontman Tony Esposito, sono molto soddisfatti.


Anche per i Metronomy dovrebbe arrivare un nuovo LP in autunno, anche per loro oggi è arrivato il primo estratto, un brano intitolato ‘Lately‘. La canzone può vantare un video diretto dal frontman del gruppo inglese, Jospeh Mount che, per sua stessa ammissione si è ispirato al film ‘Tesoro, mi si sono ristretti i ragazzi‘ del 1989.