Le news di oggi: Steven Wilson, Boy Pablo, Cherry Glazerr, Glitterer, Julia Jacklin


Cominciamo con gli aggiornamenti sui concerti, che si allontanano sempre più dal primo semestre 2021 ma che seguitano a occupare nuove date in calendario: Steven Wilson, ad esempio, avrebbe dovuto suonare a Milano lo scorso settembre. Lo farà invece a ottobre del prossimo anno, e non solo nel capoluogo lombardo. L’ex Porcupine Tree sarà infatti lunedì 4 ottobre al Teatro degli Arcimboldi, ma anche martedì 5 alla Tuscany Hall di Firenze e mercoledì 6 all’Auditorium Parco della Musica di Roma. Ancora non si conoscono i prezzi dei biglietti, che saranno in prevendita dopodomani sul circuito Ticketone.


Spostato anche il concerto di Boy Pablo ai Magazzini Generali di Milano: non più mercoledì 10 marzo bensì domenica 26 settembre 2021. Seguita la prevendita dei biglietti, sui circuiti Ticketmaster e Ticketone, a 27,60 euro più commissioni. Cancellato in via definitiva, invece, il tour europeo di Nick Cave And The Bad Seeds, e quindi anche gli show previsti per il 20 maggio a Milano e per il 31 maggio a Roma.


Sono stati DJ Koze, Caribou, Yaeji e Kaytranada a ispirare ‘Rabbit Hole‘, il nuovo singolo dei Cherry Glazerr. Sono dunque beat e sintetizzatori a caratterizzare il primo inedito della band californiana dai tempi di ‘Stuffed & Ready‘, il loro ultimo LP uscito nel 2019 e ancora legato a garage-rock e chitarre. Il brano, sostiene Stereogum, potrebbe essere il primo passo verso la realizzazione di quello che sarebbe il quarto album in carriera per Clementine Creevey e compagni.


Ha invece una data ufficiale di pubblicazione ‘Life Is Not A Lesson‘, il nuovo album di Ted Russin in arte Glitterer, che uscirà il 26 febbraio via Anti-. È lo stesso Russin a essersi auto-prodotto il disco insieme al fratello gemello Ben, che fa anche il regista del video associato ad ‘Are You Sure?‘, primo estratto dal sophomore solista dell’ex bassista dei Title Fight.


È una canzone di Natale che non ha l’aria di essere una canzone di Natale ‘Baby Jesus Is Nobody’s Baby Now‘, nuovo singolo di Julia Jacklin. Il brano in realtà  è stato scritto la scorsa estate, quando una serie di incendi boschivi ha devastato parte della Australia sud-orientale, e parla proprio delle difficoltà, logistiche e psicologiche, vissute in quei giorni.


Lascia un commento


Indie-Rock.it è un blog personale ideato e redatto da Cristiano Gruppi.
È stato fondato a dicembre 2005 e 'ricondizionato' a febbraio 2018.
Intende trattare esclusivamente di rock alternativo internazionale.
NON si occupa, dunque, di artisti italiani.