Le news di oggi: Still Corners, Weezer, Goat Girl, Balthazar, Deap Vally, Paul Jacobs


Continuano le cancellazioni o i rinvii per i live previsti nella prima parte dell’anno (l’ultimo in ordine di tempo è addirittura il festival di Glastonbury), ma c’è più di una speranza per quanto riguarda il secondo semestre 2021. Nel caso in cui andare ai concerti sarà di nuovo possibile, non si potrà non prendere in considerazione l’unica data italiana degli Still Corners. Greg Hughes e Tessa Murray si esibiranno al Magnolia di Segrate (MI) sabato 23 ottobre. I biglietti, che sono già in prevendita su Dice, costano 23 euro diritti e commissioni inclusi. Alla mezzanotte di oggi, peraltro, uscirà il quinto album del duo londinese, ‘The Last Exit‘, il cui ultimo estratto in ordine di tempo si intitola ‘White Sands‘.


I Weezer, dal canto loro, hanno annunciato l’uscita del loro nuovo LP, ‘OK Human‘, da pochi giorni, e tra pochi giorni arriverà: per la precisione il prossimo 29 gennaio. Oggi ne è stato condiviso il primo singolo, un brano intitolato ‘All My Favorite Songs‘ che, come il resto del lavoro, è dichiaratamente ispirato a ‘Pet Sounds‘ dei Beach Boys. Nel pezzo, registrato nei celebri studi di Abbey Road a Londra, suona anche un’orchestra di 38 elementi. Il testo è un’occasione per far rivelare a Rivers Cuomo che “tutte le mie canzoni preferite sono lente e tristi“.


Sempre per il 29 gennaio è molto atteso anche il nuovo album delle Goat Girl, ‘On All Fours‘. Dal disco sono già stati condivisi due estratti, ‘Sad Cowboy‘ e ‘The Crack‘, e oggi ne è giunto un terzo, ‘Badibaba‘. Si tratta di un brano molto orecchiabile che tratta però, in maniera più preoccupata, il tema del danneggiamento eccessivo dell’ecosistema terrestre.


Sand‘, il disco nuovo dei Balthazar, arriverà invece il 26 febbraio via Play It Again Sam. Oggi ne è stato diffuso il terzo singolo, ‘On A Roll‘, che segue i già noti ‘Losers‘ e ‘You Won’t Come Around‘. Uno dei frontman del gruppo belga, Jinte Deprez, ne spiega così il significato: “Il brano e il video sottolineano come sia impossibile avere il pieno controllo di certe situazioni e della propria vita in generale. Se anche per un attimo pensi di poter sfuggire a questo loop, finisci per ritrovarti sempre nello stesso punto, scoprendo che i cambiamenti non hanno modificato il risultato, né tanto meno cambiato te”.


Il 26 febbraio sarà una data importante anche per le Deap Vally, che pubblicheranno un EP denominato ‘Digital Dream‘. Un lavoro arricchito di molte collaborazioni: Peaches, KT Tunstall, Jamie Hince dei Kills, Jennylee delle Warpaint e Zach Dawes dei Mini Mansions prestano tutti opera nelle quattro tracce che compongono la scaletta. La prima ad essere diffusa si chiama ‘Look Away‘.


Paul Jacobs non è soltanto il batterista dei Pottery, ma anche un cantautore dalla carriera pre-esistente agli esordi della band di cui fa parte. Sono addirittura tre gli album che ha pubblicato sinora, ma ne arriverà un quarto il 30 aprile, intitolato ‘Pink Dogs On The Green Grass‘. Da esso è stato estratto ‘Half Rich Loner‘, un blues psichedelico a cui è associato un bel video a disegni animati.


Lascia un commento


Indie-Rock.it è un blog personale ideato e redatto da Cristiano Gruppi.
È stato fondato a dicembre 2005 e 'ricondizionato' a febbraio 2018.
Intende trattare esclusivamente di rock alternativo internazionale.
NON si occupa, dunque, di artisti italiani.