Le news di oggi: Swans, X, Jayhawks, Mark Lanegan, Maya Hawke


Anche il concerto degli Swans, originariamente previsto il 14 maggio 2020, è stato posticipato all’anno prossimo: Micheal Gira e soci saranno all’Alcatraz di Milano martedì 23 marzo 2021. Anche in questo caso, i biglietti già acquistati rimangono validi per la nuova data; per chi ancora non li avesse rimangono comunque disponibili su Mailticket a 27 euro più diritti e commissioni di prevendita. Confermata l’apertura di Norman Westberg.


Ha destato grande sorpresa oggi la pubblicazione improvvisa (su Bandcamp) del nuovo album degli X, storica punk-rockband californiana formatasi a Los Angeles nel lontano 1977. Lo stupore deriva non tanto dal fatto che oggi è mercoledì e non venerdì, ma soprattutto che ‘Alphabetland‘, questo il titolo del disco, arriva a ben 27 anni di distanza dall’ultimo ‘Hey Zeus!‘, ma addirittura a 35 da ‘Ain’t Love Grand?‘, il loro più recente LP realizzato con la line-up originaria, tornata insieme per l’occasione. Il disco doveva inizialmente uscire ad agosto, ma all’opposto di quanto hanno fatto in molti è stato anticipato, per dare a chi è in lockdown “qualcosa di allegro, nuovo e vitale“.


Altra band storica, in questo caso dell’alt-country americano, sono i Jayhawks: anche per loro oggi è giunto l’annuncio di un nuovo album, ‘XOXO‘, che arriverà il 10 luglio via Sham/Thirty Tigers. “Alimentato da chimica e fiducia reciproca, è il disco più vario della carriera della band“, afferma la nota stampa, anche perché per la prima volta tutti e quattro i membri del gruppo hanno contribuito in prima persona alla composizione dei brani. Il primo estratto è un pezzo intitolato ‘Living In A Bubble‘, diffuso tramite una performance casalinga del frontman Gary Louris.


Nuova canzone anche per Mark Lanegan: farà anch’essa parte del suo nuovo LP, ‘Straight Songs Of Sorrow‘ (in uscita l’08 maggio per Heavenly Recordings), a cui hanno collaborato, tra gli altri, Greg Dulli, Warren Ellis, John Paul Jones, Ed Harcourt e Adrian Utley. Intitolata ‘Stockholm City Blues‘, è la terza anticipazione del disco dopo ‘Skeleton Key‘ e ‘Bleed All Over‘.


Vi abbiamo già detto di ‘Blush‘, il promettente debutto da cantautrice di Maya Hawke (la figlia di Ethan Hawke e Uma Thurman, attrice lei stessa), che verrà pubblicato il 19 giugno da Mom + Pop. Dopo l’ottimo ‘By Myself‘ è stato condiviso oggi un altro bel singolo, ‘Coverage‘, una canzone “sullo spendere troppo tempo nelle storie, negli amori e nelle sofferenze degli altri, trascurando le proprie“.


Lascia un commento


Indie-Rock.it è un blog personale ideato e redatto da Cristiano Gruppi.
È stato fondato a dicembre 2005 e 'ricondizionato' a febbraio 2018.
Intende trattare esclusivamente di rock alternativo internazionale.
NON si occupa, dunque, di artisti italiani.