Le news di oggi: Thurston Moore, Lucy Dacus, Cure, Iggy Pop, Perry Farrell, Modest Mouse, Dumb

Sarà l’unica esibizione italiana di Thurston Moore quella di sabato 1° giugno al Dig Festival di Riccione: il celeberrimo ex chitarrista dei Sonic Youth per l’occasione sarà preceduto sul palco da Giorgio Poi. I biglietti, presumibilmente in vendita a breve, costeranno 20 euro più diritti e commissioni di prevendita.


Presto in Italia anche Lucy Dacus, che purtroppo non avrà una data dedicata ma farà ‘solo’ da apertura al concerto dei Jawbreaker di mercoledì 29 maggio all’Alcatraz di Milano. I biglietti, già in vendita su Ticketone, costano 22 euro più diritti e commissioni di prevendita.


Arriverà “entro la fine dell’anno” il nuovo album dei Cure. E’ almeno quanto ipotizza Robert Smith, che in un’intervista poco prima dell’inserimento della sua band nella Rock & Roll Hall Of Fame ha affermato che le registrazioni del disco dovrebbero terminare entro l’estate, quando si passerà alla fase di missaggio per poter terminare il tutto prima dell’autunno.


Mentre Smith pensa al nuovo album dei Cure, Iggy Pop si traveste da zombie per il nuovo film di Jim Jarmusch, dall’eloquente titolo a tema, ‘The Dead Don’t Die‘, che uscirà il 14 giugno nella sale americane. Insieme al leader degli Stooges reciteranno con il regista di Akron (Ohio), che pesca sempre volentieri dal mondo della musica, anche Tom Waits, Selena Gomez e RZA dei Wu-Tang Clan. Tra chi l’attore lo fa di professione ci saranno Bill Murray, Steve Buscemi, Tilda Swinton, Adam Driver, Chloë Sevigny e Danny Glover. Si possono vedere tutti nel trailer qui sotto.


Il nuovo album solista di Perry Farrell ha già una data di uscita: arriverà il 7 giugno su BMG con il titolo di ‘Kind Heaven‘. E’ accreditato a Perry Farrell’s King Heaven Orchestra, collettivo di musicisti deputato a coadiuvare il leader dei Jane’s Addiction nonché fondatore del Lollapalooza, di cui fanno parte anche Dhani Harrison, Elliot Easton dei Cars e Taylor Hawkins dei Foo Fighters. Alla produzione c’è invece lo storico collaboratore di David Bowie, Tony Visconti. Primo singolo estratto è un brano intitolato ‘Pirate Punk Politician‘, “una canzone di protesta sugli uomini forti e le loro tattiche di oppressione“.


Non c’è ancora un nuovo LP, ma è finalmente arrivata lo scorso weekend la nuova canzone dei Modest Mouse. Si intitola ‘Poison The Well‘ ed è un brano nel classico stile del gruppo proveniente da Issaquah (Washington).


Nuovo capitolo anche per il post/garage-punk dei canadesi Dumb, autori lo scorso anno del più che discreto ‘Seeing Green‘. Il successore si intitolerà ‘Club Nites‘ e uscirà per Mint Records il prossimo 7 giugno. La nota stampa lo anticipa come “una collezione di narrazioni dall’ecosistema della vita notturna che Hollywood ha dimenticato di raccontare“. Primo esempio è la title-trackClub Nites‘.