Le news di oggi: Parquet Courts, Phoebe Bridgers, Antlers, Alfie Templeman, Kiwi Jr, Temples


Sembra ancora lontano il momento in cui potremo assistere a un concerto con le modalità pre-pandemia, ma i Parquet Courts non si danno per vinti, anche perché tra un mese circa festeggeranno i 10 anni di carriera. Così, l’idea venuta agli art-rocker newyorkesi è quella di un concerto in streaming: la trasmissione di un live ‘privato’, recentemente registrato al Pioneer Works di Brooklyn, avverrà giovedì 10 dicembre, con biglietti virtuali disponibili qui a 13,50 dollari. Contestualmente, A. Savage e soci hanno deciso di diffondere un brano sinora mai pubblicato: si intitola ‘Hey Bug‘ e faceva parte delle stesse sessions di ‘Sunbathing Animal‘, il loro LP del 2013.


C’è una nuova canzone anche per gli Antlers: dopo ‘Wheels Roll Home‘, ‘It Is What It Is‘ è il secondo singolo della band newyorkese in poche settimane, il che fa aumentare le possibilità di ascoltare presto un loro album intero. Il pezzo, secondo il frontman Peter Sieberman, “è un brano sul senno di poi, sul rimpianto per cose per cui è troppo tardi intervenire. All’inizio appaiono come una perdita, ma sulla lunga distanza rappresentano una crescita“.


Sono invece canzoni già edite quelle che faranno parte di ‘Copycat Killer‘, il nuovo EP di Phoebe Bridgers. ‘Kyoto‘, ‘Savior Complex‘, ‘Chinese Satellite‘ e ‘Punisher‘ fanno tutte parti del suo recente sophomore, ma vengono proposte in una nuova versione orchestrale, a cui ha collaborato Rob Moose (Bon Iver, Paul Simon, Taylor Swift, Sara Bareilles). Il disco uscirà il 23 novembre prossimo ed è preceduto dalla ‘Copycat Killer Version‘ di ‘Kyoto‘.


Continua a pubblicare singoli Alfie Templeman: l’ultimo è un brano intitolato ‘Shady‘, che il giovane cantautore inglese descrive come “una canzone sull’apprezzare di vivere il momento“. Il pezzo segue di qualche settimana ‘Forever Isn’t Long Enough‘ ma non è chiaro se possa essere il preludio dell’atteso LP d’esordio del musicista del Bedfordshire.


Sono i canadesi Kiwi Jr uno dei nuovi signing della Sub Pop. Esordiranno per l’etichetta di Seattle il 22 gennaio con ‘Cooler Returns‘, loro secondo album dopo il gradevole ‘Football Money‘ del 2019. Il disco è descritto come “un’approfondita indagine sui primi morsi dati da questi terribili anni ’20“, ed è introdotto dalla title-trackCooler Returns’, indie-rock molto orecchiabile che arriva come secondo estratto dopo l’altrettanto gradevole ‘Undecided Voters‘.



Ci saranno anche i Temples all’I-Days 2021, in programma tra il 10 e il 13 giugno a Milano. La band inglese si esibirà nella seconda giornata della manifestazione, venerdì 11, insieme ad Aerosmith, Rivals Sons e Struts. I biglietti, già in prevendita attraverso il sito ufficiale Idays.it, costano, a seconda della postazione, 65 o 75 euro più diritti e commissioni di prevendita. A proposito di live, è di oggi anche la notizia dello spostamento del concerto dei Little Dragon alla Santeria Toscana 31 di Milano: si terrà martedì 23 novembre 2021.


Lascia un commento


Indie-Rock.it è un blog personale ideato e redatto da Cristiano Gruppi.
È stato fondato a dicembre 2005 e 'ricondizionato' a febbraio 2018.
Intende trattare esclusivamente di rock alternativo internazionale.
NON si occupa, dunque, di artisti italiani.