Le news di oggi: Mogwai, Biffy Clyro, Florence, Snow Patrol, Chastity

Bisognerebbe cominciare a segnare le coordinate del Parco Ciani di Lugano sul proprio navigatore, perché i concerti di alto livello a basso prezzo si stanno cominciando a moltiplicare. Dopo gli Slowdive, che si esibiranno al ROAM Festival, nella città ticinese, mercoledì 25 luglio, ecco i Mogwai, che saranno sul palco sabato 28. I biglietti sono in vendita su ‘Biglietteria.ch‘ a 25 franchi svizzeri, circa 22 euro. Venerdì 27 è invece il turno di Novo AmorAmber Run. Per loro early bird ticket a 15 franchi, meno di 13 euro.


Sta per uscire, il prossimo 25 maggio, un nuovo album dei Biffy Clyro, un live acustico marchiato ‘MTV Unplugged‘ e registrato lo scorso anno a Londra. La band scozzese partirà per un tour acustico proprio per promuovere la pubblicazione, e farà tappa, lunedì 1° ottobre, al Teatro Dal Verme di Milano. I biglietti, di cui non conosciamo i costi, saranno in vendita su Ticketone da venerdì 11 maggio. In un’intervista a ‘Nme.com’ il trio britannico ha detto di avere in lavorazione ben due nuovi album, che conta di fare uscire addirittura quest’anno.


Si avvicina il Record Store Day (sarà il 21 aprile prossimo), e si avvicinano anche le pubblicazioni dedicate. Una di queste è un inedito di Florence And The Machine che si intitola ‘Sky Full Of Song‘, diffuso ieri, con anche un video.


Anche per gli Snow Patrol è uscita una nuova canzone: farà parte del nuovo album della band di Dundee, ‘Wildness‘, che sarà pubblicato da Polydor il prossimo 25 maggio, a quasi 7 anni di distanza dal precedente ‘Fallen Empires‘. Ieri è stato diffuso il secondo estratto, ‘Life On Earth‘. In precedenza era stato reso noto un altro brano dal nuovo LP, ‘Don’t Give In‘.



Se vi piace il rock rumoroso e industriale, segnatevi il nome dei Chastity, band canadese dell’Ontario capitanata da tale Brandon Williams, che il 13 luglio farà uscire per Captured Tracks l’album di debutto, ‘Death Lust‘. Titolo che non è certo benaugurante, e che lo stesso Williams dice essere legato al “crescere con l’ossessione della morte, del dolore che questo provoca ma anche della capacità di superarlo“. Il disco conterrà due dei singoli finora pubblicati da Brandon, ‘Chains‘ (che era anche un interessante EP) e ‘Children‘, rivelato oggi.



 

Precedente Le uscite della settimana: Josh T. Pearson, Manic Street Preachers, A Place To Bury Strangers, Laura Veirs... Successivo Goat Girl: 'Goat Girl' (Rough Trade, 2018)

Lascia un commento

*