Le news di oggi: Michael Kiwanuka, All Them Witches, Lumineers, Aurora, Operators, Yeasayer

Continua a estrarre assi dalla manica l’edizione 2019 di Sexto ‘Nplugged. Dopo Billy Corgan in versione solista (2 luglio) e Sharon Van Etten (8 luglio), il terzo artista a prendere parte alla kermesse di stanza a Sesto Al Reghena (PN) sarà Michael Kiwanuka. Il soul-man britannico salirà sul palco di piazza Castello martedì 9 luglio, unica sua data nel nostro paese. I biglietti, in prevendita da martedì prossimo, costeranno 22 euro più diritti e commissioni.


Un concerto nel nostro paese anche per gli All Them Witches: la psych-rockband di Nashville si esibirà sabato 27 aprile al Bloom di Mezzago (MB). I biglietti sono già in prevendita su Ticketone al costo di 18 euro più diritti e commissioni.


Anche per i Lumineers c’è un’unica data italiana, lunedì 4 novembre all’Alcatraz di Milano (biglietti 35 euro + d.p.). Lo show arriverà poco più di un mese e mezzo dopo l’uscita del loro nuovo album, intitolato ‘III‘, previsto per il 13 settembre. Primo estratto è un brano di nome ‘Gloria‘.


Pure Aurora ha pronto un nuovo album, si intitola ‘A Different Kind Of Human – Step Two‘ e uscirà il prossimo 7 giugno. Il disco si propone di essere “benzina non per mettere contro le persone ma per accendere il fuoco dentro di noi“. E’ la seconda parte dell’omonimo LP uscito nel 2018. Primo singolo è un brano chiamato ‘Seed‘.


Radiant Dawn‘ è il titolo del nuovo LP degli Operators, uno dei tanti progetti guidati da Dan Boeckner dei Wolf Parade. Arriverà a maggio (non si sa ancora esattamente quando) senza, almeno per il momento, molti dettagli ad anticiparlo, se non un singolo chiamato ‘Faithless‘.


Anche per gli Yeasayer c’è un nuovo lavoro all’orizzonte; quello che sarà il quinto LP in carriera per la band di Brooklyn dovrebbe uscire indicativamente a giugno. Ad anticiparlo c’è già una canzone, intitolata ‘I’ll Kiss You Tonight‘, che può vantare un bel video di animazione opera del visual-artist Theodore Sefcik.