Le news di ieri: Echo & The Bunnymen, A Place To Bury Strangers, Ben Ottewell, Pavement, Sleater-Kinney


Ci saranno anche gli Echo & The Bunnymen quest’estate in Italia: unica la data, lunedì 8 luglio alla Corte degli Agostiniani di Rimini. I biglietti, che costano 18 euro più diritti e commissioni, sono in vendita da oggi su Vivaticket e sul sito del comune di Rimini.


Altri tre concerti invece per gli A Place To Bury Strangers: giovedì 18 luglio al Social Park di Roma, domenica 21 al Sub Cult Fest di Padova e poi mercoledì 14 agosto in Sardegna, all’Here I Stay Festival di Fordongianus (OR). Al netto di diritti e commissioni di prevendita, per lo show romano i biglietti costano 10 euro fino al 29 giugno, saliranno quindi a 14 per diventare 17 totali in cassa. La data sarda, in cui è prevista anche l’esibizione dei Giuda, ha un costo d’accesso all’intera giornata del festival di 35 euro.


Altri due concerti del leader dei Gomez Ben Ottewell sono in programma per luglio: mercoledì 3 nella Chiesa di San Francesco a Bonistallo a Poggio a Caiano (PO) e giovedì 4 a Germi a Milano. Non abbiamo al momento informazioni circa il prezzo dei biglietti.


Sembra che presto in tour ci torneranno anche i Pavement: Stephen Malkmus ha definito “realistica” l’ipotesi di una nuova reunion della storica band slacker-rock americana. Aggiungendo che “se la gente è così ossessionata dal vederci suonare ancora insieme, anche io lo divento“. L’ultimo tour del quintetto californiano risale al 2010, mentre è dal 1999 che non escono più loro LP di inediti.


Un errore di pubblicazione di una pagina del sito della Mom+Pop ha rivelato il titolo del nuovo album delle Sleater-Kinney, molto atteso perché prodotto da St. Vincent. Il disco dovrebbe chiamarsi ‘The Center Won’t Hold‘ ed essere preceduto da un singolo intitolato ‘Hurry On Home‘. Ancora ignota la data di uscita, ma a questo punto non ci dovrebbe essere moltissimo da attendere.