Le news di oggi: Deerhunter, Badflower, Life, Kyle Craft, Dude York


Torneranno in Italia in autunno i Deerhunter: annunciato oggi il tour europeo di fine anno, che ha in programma anche una data nel nostro paese. Bradford Cox e soci saranno al TPO di Bologna giovedì 14 novembre. I biglietti, in prevendita da venerdì su Boxerticket, costeranno 20 euro più diritti e commissioni.


Sempre giovedì 14 novembre, ma al Magnolia di Segrate (MI), toccherà ai Badflower. Per gli emo-rocker australiani, che hanno esordito lo scorso febbraio con un album intitolato ‘OK, I’m Sick‘, è il primo concerto in Italia. I biglietti saranno in prevendita da venerdì su Ticketmaster e Ticketone al costo di 18 euro più diritti e commissioni.


Uscirà il 20 settembre l’atteso sophomore dei brillanti Life, band inglese di Hull recentemente portata in tour dagli Idles. Si intitolerà ‘A Picture Of Good Health‘ e verrà pubblicato da Afghan Moon/PIAS. E’ prodotto da Luke Smith (già al lavoro con i Foals) e mixato da Claudius Mittendorfer (collaboratore dei Parquet Courts). Conterrà il noto singolo ‘Moral Fibre‘ ma anche il nuovo estratto ‘Hollow Thing‘.


Kyle Craft si è fatto una band, insieme agli amici Kevin Clark e Billy Slater. Il trio si da chiamare ‘Showbeat Honey‘, così come il loro nuovo album, il terzo in carriera per il musicista di Portland. Uscirà il 12 luglio per Sub Pop e, a detta dello stesso Kyle, “gira intorno all’idea che buona e cattiva sorte colpiscono allo stesso tempo. Ad un certo punto ho trovato l’amore, poi tutto è andato a puttane tranne quello. Mi immagino che la vita funzioni così“. Due sinora gli estratti: ‘2 Ugly 4 NY‘ e ‘Broken Mirror Pose‘.



Nuovo LP anche per i Dude York: il trio power-pop di Seattle pubblicherà ‘Falling‘ il prossimo 26 luglio. Si tratta del loro terzo album in carriera, a distanza di due anni dal precedente ‘Sincerely‘. Tema principale del disco è proprio il “cadere”, come spiega la frontwoman Claire England: “Ci sono due modi in cui le cose possono cadere, possono cadere male e distruggersi, o possono cadere leggere come una piuma e rimanere intatte“. La title-track, oltre a un altro brano intitolato ‘Box‘, sono i due estratti sinora resi noti.