Le news di oggi: Dream Syndicate, Deus, Two Door Cinema Club, Lust For Youth, Fiona Apple

Con il nuovo album, intitolato ‘These Times‘, pronto e in uscita il 3 maggio prossimo, i Dream Syndicate si possono ora concentrare sull’attività dal vivo, per cui presto saranno anche in Italia: Steve Wynn e soci si esibiranno martedì 18 giugno alla Mole Vanvitelliana di Ancona (all’interno dello Spilla Festival), mercoledì 19 al Magnolia di Segrate (MI), giovedì 20 all’Arena Cappuccini di Cesenatico (FC) e venerdì 21 al Teatro Astoria di Fiorano Modenese (MO). Al netto di diritti e commissioni i biglietti, in prevendita da venerdì, costano 22 euro per le date marchigiana e lombarda, 17 euro per quella romagnola e 30 euro per quella emiliana. Oggi, intanto, la band americana ha condiviso una nuova canzone dall’LP di prossima uscita, chiamata ‘Put Some Miles On‘.


Oltre che nella data del 28 aprile a Milano, i Deus riporteranno uno dei loro album migliori, ‘The Ideal Crash‘ del 1999, anche a Roma. Martedì 9 luglio saranno a Villa Ada a suonarlo per intero. I biglietti saranno in prevendita da domani sul circuito Ticketone al prezzo di 25 euro più diritti e commissioni.


I Two Door Cinema Club, almeno per il momento, si ‘fermeranno’ a Lucerna (il loro concerto più prossimo all’Italia, in programma il 21 luglio), ma i fan potranno comunque gioire per la pubblicazione del loro nuovo singolo, un pezzo electro-pop che si chiama ‘Talk‘ e che, anche se in maniera non ancora ufficiale, fa intendere che un loro nuovo LP è prossimo a venire.


Chi un disco l’ha pronto sono invece i Lust For Youth: i synth-popper danesi faranno uscire il 7 giugno per Sacred Bones il loro sesto album in carriera. Si chiamerà semplicemente ‘Lust For Youth‘ e, secondo la press-release, sarà “indirizzato da un’agenda dance-pop“. Primo esempio è il singolo ‘Great Concerns‘.


Non c’è ancora nulla di ufficiale, ma è certo che Fiona Apple stia lavorando a un suo nuovo album, atteso dal lontano 2012 (ovvero quando uscì ‘The Idler Wheel’). Lo ha confermato la stessa cantautrice newyorkese condividendo un video su Instagram in cui chiede retoricamente al suo cane: “Stiamo registrando? Stiamo facendo le parti vocali? Penso di sì“.