Le news di oggi: Goat Girl, Romy, Guy Garvey, Beabadoobee, Ben Ottewell…


Ci era molto piaciuto l’omonimo album d’esordio delle Goat Girl di due anni fa, e siamo dunque felici di apprendere che ben presto avrà un seguito: ‘On All Fours‘ uscirà il 29 gennai 2021 per Rough Trade Records. Registrato nella loro South London, è prodotto da una figura importante come quella di Dan Carey e, secondo la nota stampa, dovrebbe essere caratterizzato da un’incidenza maggiore dei sintetizzatori. In effetti se ne sentono nel bel singolo ‘Sad Cowboy‘, che mantiene però quel tocco da cattive ragazze rock ‘n’ roll che contraddistingueva il succitato debutto.


E’ stata la stessa Romy Madley-Croft, qualche mese fa, ad anticipare l’arrivo del suo nuovo materiale inedito. L’attesa si è esaurita quest’oggi, quando sotto il semplicissimo moniker Romy è giunta la sua prima canzone ufficiale al di fuori degli XX. ‘Lifetime‘ è un brano decisamente ballabile, ma a produrlo non è l’amico Jamie, bensì Fred Again insieme a Marta Salogni. In effetti il pezzo sa un po’ di italo-disco, tutt’altra atmosfera rispetto al momento storico in cui è stata registrata, ovvero durante il lockdown: “Mi mancava l’euforia dei dance-floor (…) con questa canzone volevo celebrare la vita, lo stare insieme, apprezzare l’attimo prima che svanisca“.


Anche per il frontman degli Elbow, Guy Garvey, c’è una canzone da solo: si chiama ‘My Angel‘ e farà parte di una fiction della BBC intitolata ‘Life‘. Il brano non dovrebbe essere associato ad alcun nuovo album, anche se il songwriter inglese ammette all’NME di stare lavorando a un progetto “più teatrale che discografico” insieme ai musicisti che lo avevano accompagnato nel suo unico LP autonomo, ‘Courting The Squall‘ del 2015.


Non ci sono dubbi sul nome del politico su cui i Nothing ripongono piena fiducia: ‘Bernie Sanders‘, tanto da farlo diventare il titolo del loro nuovo singolo. Si tratta del secondo estratto da ‘The Great Dismal‘, il loro quarto album in carriera che uscirà il 30 ottobre per Relapse Records, seguito dell’altrettanto promettente (e rumoroso) ‘Say Less‘.


Va premesso che Alfie Templeman ha attualmente ancora solo 17 anni. Eppure ha un’innata capacità di sfornare con grande regolarità canzoncine divertenti, come il suo nuovo singolo ‘Forever Isn’t Long Enough‘. E’ un brano ballabile e avvolgente ma anche profondo, se è vero che, nonostante la giovanissima età, riflette sulla fugacità del tempo e sul vivere il presente. Non è ancora chiaro se il pezzo possa fare parte di un ulteriore EP del musicista del Bedfordshire, o se possa essere un’anticipazione del suo atteso album di debutto.


Esordio che arriverà sicuramente, e anche presto (il 16 ottobre), è quello di Beabadoobee, ‘Fake It Flowers‘. Ennesimo estratto è un brano acustico solo voce e chitarra intitolato ‘How Was Your Day?‘, che segue i già noti ‘Care‘, ‘Sorry‘ e ‘Worth It‘ e seguita a far sperare in un bel disco.


Sono stati forzatamente riprogrammate ancora una volta i quattro concerti italiani che Ben Ottewell doveva tenere nel nostro paese tra meno di un mese. Il rinvio, anche in questo caso, è di un anno esatto, e dunque il frontman dei Gomez sarà al Germi di Milano mercoledì 20 ottobre 2021 (ingresso 10 euro), a Il Giardino di Lugagnano (VR) giovedì 21, al Circolo Progresso di Firenze venerdì 22 e all’Orvettspace di Mussolente (VI) sabato 23 (ingresso 15 euro).


Spostate anche le due date degli Skunk Anansie programmate a novembre 2020: Skin e soci suoneranno sì al Fabrique di Milano, ma in un’unica occasione sabato 15 maggio 2021. I biglietti già acquistati per ciascuno dei due concerti rimangono validi per il nuovo appuntamento; sono comunque ancora in prevendita su Ticketone dove costano 45,15 euro diritti e commissioni inclusi.


Lascia un commento