Le news di oggi: José Gonzalez, Liz Phair, Tirzah, Oscar Lang, Crumb, Girl In Red


E’ effettivamente un po’ di tempo che manca un disco di José Gonzalez: per la precisione da febbraio 2015, quando uscì ‘Vestiges & Claws‘, ad oggi il suo LP più recente. Dal 17 settembre prossimo, però, non lo sarà più, perché City Slang pubblicherà il successore, intitolato ‘Local Valley‘. E’ lo stesso cantautore svedese a descrivere dettagliatamente il contenuto del suo nuovo lavoro: “E’ una naturale continuazione degli stili musicali che ho amalgamato nel corso degli anni, sia da solo che con i Junip. Mi sono proposto di scrivere canzoni nella stessa vena delle mie vecchie: brevi, melodiche e ritmiche, un misto di cantautorato folk classico e brani con influenze dall’America Latina e dall’Africa“. Esempio di tutto ciò è il primo estratto, una traccia denominata ‘Visions‘.


English Beat, Specials, Madness, R.E.M., Yazoo, Psychedelic Furs, Talking Heads, Velvet Underground, Laurie Anderson e Cars: sono senza dubbio ottimi artisti di riferimento, e hanno tutti concorso a ispirare Liz Phair (“è la musica che mi piaceva quando ero giovane“) per il suo nuovo album. ‘Soberish‘, questo il titolo, arriverà il 4 giugno via Chrysalis, con la non secondaria peculiarità di essere il suo primo degli ultimi 11 anni. Prodotto da Brad Wood, sarà composto da 13 tracce tra cui vi è il singolo ‘Spanish Doors‘, diffuso oggi, e il precedente estratto ‘Hey Lou‘, omaggio a Lou Reed e Laurie Anderson. Liz suonerà peraltro le sue nuove canzoni al Forum di Assago (MI) l’8 novembre prossimo in apertura ad Alanis Morissette.



Potrebbe esserci presto un nuovo album anche per Tirzah, che oggi ha condiviso la sua prima canzone dai tempi del fortunato esordio del 2018, ‘Devotion‘. ‘Send Me‘, così si chiama il nuovo brano, è stato scritto, registrato e suonato insieme ai suoi collaboratori di lunga data, Mica Levi e Coby Sey. Del sophomore della cantautrice inglese non c’è ancora l’ufficialità ma appare molto probabile un annuncio a breve termine.


Giungerà finalmente al suo primo LP Oscar Lang, che dopo una serie interminabile di singoli ed EP pubblicherà ‘Chew The Scenery‘ il 16 luglio per Dirty Hit. Composto da 13 brani non inclusi nella sua precedente discografia, conterrà anche il singolo ‘Stuck‘, che conferma la definizione di “punto d’incontro tra Beach Boys e Supergrass” datagli dal Sunday Times: “Negli ultimi due anni il suono della mia musica è cambiato molto, dal bedroom-pop al rock“, spiega il giovane musicista inglese, che ha registrato questo debutto a Liverpool durante il lockdown, producendoselo in autonomia.


Secondo album confermato per i Crumb: ‘Ice Melt‘ sarà tra noi dal 30 aprile. L’annuncio è giunto dopo che il quartetto di Boston aveva già condiviso tre estratti, ‘BNR‘, ‘Balloon‘ e ‘Trophy‘, similmente melliflui e tutti parte della scaletta di 10 tracce.




Del lungamente atteso LP di debutto di Girl In Red, ‘If I Could Make It Go Quiet‘, si sa da tempo. Arriverà anch’esso tra un paio di settimane, il 30 aprile, e conterrà anche ‘You Stupid Bitch‘, un grunge-pop che non le manda certo a dire e che farà felici i fan di Beabadoobee e i nostalgici delle Hole.


Lascia un commento


Indie-Rock.it è un blog personale ideato e redatto da Cristiano Gruppi.
È stato fondato a dicembre 2005 e 'ricondizionato' a febbraio 2018.
Intende trattare esclusivamente di rock alternativo internazionale.
NON si occupa, dunque, di artisti italiani.