Le news di oggi: Metronomy, Wilco, Raconteurs, Idles, Low Roar


Appena pubblicato il nuovo album, ‘Metronomy Forever‘, i Metronomy hanno cominciato a pensare al loro 2020, con una serie di date europee programmate per marzo e aprile. Una di esse sarà in Italia: Joseph Mount e soci si esibiranno mercoledì 25 marzo all’Alcatraz di Milano. I biglietti, in prevendita da venerdì su Ticketone e Vivaticket, costeranno 25 euro più diritti e commissioni.


Manca poco ai due concerti italiani dei Wilco: dopodomani, giovedì 19 settembre, saranno al Fabrique di Milano, mentre venerdì 20 suoneranno al Gran Teatro Geox di Padova. Appena in tempo per essere assimilata dai fan italiani è stata oggi condivisa una nuova canzone, ‘Everyone Hides‘, che farà parte del loro nuovo album, ‘Ode To Joy‘, in arrivo il 4 ottobre.


Sempre a proposito di Wilco, uscirà dopodomani 19 settembre, in allegato al nuovo numero del magazine inglese Uncut, di una raccolta di cover di loro canzoni intitolata ‘Wilcovered‘. Tra gli artisti che si sono prestati figurano Kurt Vile (che rifà ‘Passenger Side‘), Courtney Barnett (‘Dawned On Me‘), Ryley Walker (‘Love Is Everywhere Beware‘), Cate Le Bon (‘Company In My Back‘), Parquet Courts (‘I Got Drugs At The End Of The Century‘), Whitney (‘Far Far Away‘), Low (‘War On War‘) e Sharon Van Etten (‘Radio Cure‘). In anteprima è stato diffuso il rifacimento della Le Bon.


Due inediti anche per i Raconteurs, assoldati da Amazon per promuovere il loro nuovo servizio di musica in streaming di altissima qualità. Si tratta di una cover di James & Bobby Purify, ‘I’m Your Puppet‘, e della “versione originale” di un brano contenuto nel loro ultimo album (‘Help Us Stranger‘ di quest’anno), ‘Now That You’re Gone‘. Si possono entrambe ascoltare qui.


Ci sarà Joe Talbot degli Idles in consolle per due party organizzati per novembre, venerdì 15 all’Ohibò di Milano e sabato 16 al Largo di Roma. A quanto pare, Joe è un DJ di lunga data, attivo a Bristol da ben prima di formare la band che lo ha reso celebre. Ci sarà prevendita per entrambe le serate, dovrebbe partire a breve su Dice.fm.


Due date italiane anche per Ryan Karazija in arte Low Roar. Il suo alt-rock sognante verrà esibito in solitaria sabato 7 dicembre al Freakout di Bologna e martedì 10 a Germi a Milano. Al momento non abbiamo specifiche circa il prezzo degli ingressi.