Le news di oggi: Morrissey, Sleeper, Xiu Xiu, Health, Howe Gelb, Yak, Deerhunter

Dovrebbe uscire a marzo il nuovo album di Morrissey, che sarà un disco di cover intitolato ‘California Son‘. Prodotto dall’usuale collaboratore Joe Chiccarelli, conterrà rifacimenti, tra gli altri, di brani di Bob Dylan, Joni Mitchell, Roy Orbison e Dionne Warwick. Roba piuttosto classica, insomma. La scaletta e una possibile cover (con James Dean) si possono trovare qui. Il 7 dicembre, invece, arriverà l’edizione deluxe di ‘Low In High School‘ (originariamente uscito lo scorso anno) con quattro inediti tra cui un’altra cover, ‘Back On The Chain Gang‘ dei Pretenders.


Chi invece non si faceva sentire da ben 22 anni erano gli Sleeper, tra gli eroi di nicchia dell’epopea Brit-pop di metà anni ’90. ‘The Modern Age‘, quello che sarà il loro quarto album in carriera, uscirà il 22 marzo per la loro etichetta, la Gorsky Records. Alla produzione un nome storico come quello di Stephen Street, che oltre a una frequente collaborazione con i Blur aveva già lavorato con gli stessi Sleeper. Primo estratto è un brano chiamato ‘Look At You Now‘.


Decisamente meno si è dovuto attendere per un nuovo LP degli Xiu Xiu, progetto piuttosto prolifico. L’8 febbraio via Polyvinyl pubblicheranno ‘Girl With Basket Of Fruit‘, che dovrebbe essere il loro undicesimo album in carriera. Prodotto da Greg Saunier dei Deerhof insieme ad Angela Seo degli stessi Xiu Xiu, discerne di “agitazione, tensione, dolore e rabbia” che contraddistinguono la contemporaneità. Primo singolo è una canzone intitolata ‘Scisssssssors‘.


Non ci saranno i recenti singoli con Purity Ring, Soccer Mommy e Youth Code nel nuovo album degli Health, che l’8 febbraio faranno uscire ‘Vol. 4: Slaves Of Fear‘ per Loma Vista. Prodotto da Lars Stalfors (St. Vincent, Lil Peep), conterrà la title-track, rivelata oggi. Le nuove canzoni costituiranno la scaletta dei quattro concerti italiani annunciati qualche settimana fa: giovedì 14 marzo al Magnolia di Segrate (MI), venerdì 15 al Traffic di Roma, sabato 16 al Freakout di Bologna e domenica 17 allo Spazio 211 di Torino.


Con il proprio nome e cognome e non con l’usuale moniker Giant Sand uscirà la nuova musica di Howe Gelb: l’8 marzo per Fire Records verrà pubblicato ‘Gathered‘, che può vantare contributi da parte di Anna Karina, M. Ward, Fernando Vacas, Lost Brothers, Kira Skov e Frank Birch e sessioni di registrazione tra Cordoba, Parigi, Dublino, Amsterdam, Copenaghen e Tucson. Primo estratto è un brano di nome ‘A Thousand Kisses Deep‘, a cui dà una mano proprio M. Ward.


I promettenti Yak giungeranno al secondo album l’8 febbraio: ‘Pursuit Of Momentary Happiness‘ verrà diffuso da Caroline International. Si tratta di un disco che “ha visto il frontman Oli Burslem sul precipizio tra ossessione e autodistruzione“, dunque probabilmente non allegrissimo. Prodotto da Marta Sologni (Björk, Django Django), contiene 11 brani, tra cui il singolo ‘Fried‘.


Del nuovo LP dei Deerhunter, ‘Why Hasn’t Everything Already Disappeared?‘, già si sa molto, ad esempio che uscirà il 18 gennaio. Oggi è arrivato un nuovo estratto, ‘Element


Precedente Breaking news: Primavera Sound 2019 Successivo Ex:Re: 'Ex:Re' (4AD, 2018)

Lascia un commento